Come spegnere le discussioni

Come spegnere le discussioni

 immagine articolo e facebook

Nelle organizzazioni contemporanee, a causa della natura della contemporaneità in cui siamo immersi, evitare il conflitto è praticamente impossibile. Il lavoro che svolgiamo quotidianamente chiama in causa diversi stakeholders, e dunque ogni scelta che compiamo accontenterà qualcuno e scontenterà qualcun altro. Se accettiamo la complessità della natura del lavoro che svolgiamo, capiamo immediatamente come la diversità di prospettive non è l’eccezione, bensì la regola.

I conflitti sul lavoro spesso si mantengono a un livello accettabile di scambio ma, quando si annulla o si taccia come sbagliato il punto di vista del proprio interlocutore, non potranno far altro che esacerbarsi. All’innalzarsi dei toni è utile ricorrere alla validazione: accogliere il punto di vista del tuo interlocutore riconoscendo che ascoltare la sua opinione porta un valore aggiunto e che la persona con la quale stai discutendo è una persona parte della tua squadra, perché in due state cercando di risolvere un problema.

Ecco alcuni esempi di validazione:

-          Grazie per aver sollevato la questione.

-          Credo che questo sia un tema di cui discutere apertamente

-          Sicuramente hai avuto coraggio a parlare di questo. Te lo riconosco

-          Sei giunto a queste conclusioni partendo da una prospettiva molto differente dalla mia, è normale vedere le cose diversamente.

Un’altra strategia di validazione consiste nella riformulazione di quanto detto dal tuo interlocutore:

-          Dal tuo punto di vista la questione è…

-          L’idea che mi stai proponendo è…

È importante pronunciare queste frasi sinceramente, così da far sentire realmente accolta l’altra persona: non significa essere d’accordo con lui, ma che lo stai ascoltando.

Il secondo passaggio consiste nell’affermare il proprio punto di vista avendo cura e attenzione di non porlo come avversativo ma come propositivo/aggiuntivo. Non stai dicendo qualcosa che escluda la sua soluzione o il suo punto di vista ma stai aggiungendo qualcosa di nuovo alla discussione.

Nel momento in cui accogli il conflitto e la divergenza di opinioni stai automaticamente abbassando i toni.

Tratto da un articolo pubblicato sul blog di Harvard Business Review del 03/03/2016

I Vostri Commenti

Inserisci un commento

0
Il vostro commento sarà soggetto a revisione.
termini e condizioni.
  • No comments found

N.Verde Eulab Consulting

Blog's topics

Keep In Touch