Liberati da ciò che DOVRESTI fare

Liberati da ciò che DOVRESTI fare

Abbiamo già parlato dell’importanza di uscire dalla propria zona di comfort per perseguire una crescita professionale. Occorre però non perdere di vista alcune cose importanti: spesso accettiamo la definizione di crescita professionale che ci viene proposta da altri e ci dimentichiamo di cosa è davvero importante per noi stessi.

La cultura in cui siamo immersi tutti i giorni, cultura aziendale e nazionale, le influenze dei nostri genitori, partner o amici, dei colleghi o dei nostri capi spesso possono avere una pesante influenza su ciò che desideriamo o pensiamo di desiderare. In parole povere, usciamo dalla zona di comfort per entrare nella più pericolosa zona dell’adempimento. Sicuramente trasformiamo noi stessi, accresciamo le nostre competenze, ci misuriamo in contesti variegati e complessi ma per perseguire il disegno di qualcun altro.

Come puoi capire se stai davvero lavorando per costruire la tua felicità e non un’idea di crescita professionale “imposta” da qualcun altro? Tre consigli:

1.Identifica le aree di interesse. Definisci quali sono le questioni o gli argomenti che intendi mettere in discussione. Può essere qualcosa che ti rende insoddisfatto o qualcosa su cui vuoi crescere.

2.Sonda i tuoi valori e passioni. Cosa ti appassiona? Cosa ti motiva? Cosa vorresti fare se non vi fossero impedimento al suo raggiungimento?

3.Confronta le tue passioni con ciò che davvero fai. Vedi le risorse che sei in grado di investire al punto 2 allineate con le aree del punto 1? Probabilmente ci sarà un disallineamento, piccolo o grande. Cosa puoi fare per renderlo più sopportabile? Occorre ripensare le proprie priorità o semplicemente “aggiustare il tiro”?

È importante interrogarsi su questo perché a volte possiamo avere l’impressione che sia “troppo tardi” per tornare indietro e investire davvero su ciò che ci appassiona. In realtà la nostra soddisfazione, la nostra felicità dovrebbe venire prima di ciascun “progetto” che a ben vedere non proviene davvero da noi stessi.

I Vostri Commenti

Inserisci un commento

0
Il vostro commento sarà soggetto a revisione.
termini e condizioni.
  • No comments found

N.Verde Eulab Consulting

Blog's topics

Keep In Touch