COMMON ASSESSMENT FRAMEWORK

 TWT_commonassessmentframeworkealtremetodologiedimiglioramentodellaqualita

Il Common Assessment Framework (CAF - Griglia Comune di Autovalutazione) è uno strumento di Total Quality Management ispirato dal modello di eccellenza EFQM della European Foundation for Quality Management (EFQM) e dal modello Speyer della German University of Administrative Sciences.

Il CAF si fonda sul principio che risultati eccellenti relativi alla performance organizzativa, ai cittadini/clienti, al personale, e alla società si ottengono attraverso una leadership che guidi le politiche e le strategie, la gestione del personale, delle partnership, delle risorse e dei processi.

Il CAF considera l’organizzazione da diversi punti di vista contemporaneamente secondo l’approccio olistico di analisi delle performance organizzative.

Il CAF si prefigge tre scopi principali:

  • fornire ai manager pubblici una procedura semplice di auto-valutazione della propria organizzazione;
  • consentire l’introduzione di confronti (benchmarking) tra organizzazioni simili del settore pubblico, a livello nazionale e europeo, finalizzati al miglioramento;
  • favorire l’uso degli approcci di Total Quality Management (TQM) - in particolare di un ciclo strutturato PDCA (Plan-Do-Check-Act) - nelle PPAA della UE.

Il modello CAF è articolato in 9 criteri, 5 relativi ai Fattori abilitanti: leadership, risorse umane, politiche e strategie, collaborazioni esterne e risorse, processi e 4 ai Risultati: risultati gestione risorse umane, risultati relativi ai clienti, impatto sulla società, risultati chiave di performance.

 

REFERENTE
Andrea Laudadio Andrea Laudadio



Ufficio: +39.06.97840925
Fax: +39.06.97619567
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.



N.Verde Eulab Consulting

Keep In Touch